Perché gli atleti negli sport di forza sono grassi?

I powerlifter, così come gli strongman e spesso anche i pesisti, vengono quasi sempre accusati di essere fuori forma, grassi e poco estetici. Le discussioni che ne nascono sono forse uno dei punti più bassi della cultura dei pesi, con gente che si rifiuta di capire come il lato estetico in uno sport di forza sia completamente ignorato dagli atleti che lo praticano.

La prima considerazione che bisogna fare è che ciò è vero prevalentemente per le categorie di peso dei supermassimi. Qui sotto abbiamo il campione della -74 Jaroslaw Olech e non lo definirei fuori forma. Se non vi basta potete pensare al fisico che ha uno come Lü Xiaojun.

olech1Nonostante ciò, il motivo per cui l’immagine del powerlifter è di un atleta sovrappeso trova giustificazione nel fatto che spesso sono i powerlifter delle classi più elevate ad essere i più conosciuti, in quanto sono quelli che vanno a sollevare i pesi maggiori e a superare i record del mondo più ecclatanti.

Tanto per citare un esempio recente, ecco Eddie Hall, che ha recentemente sollevato il nuovo record mondiale nello stacco da terra, ben 463kg! Ebbene sì, non è tirato! Ma potrebbe sollevare un tale peso se fosse 100kg tirato invece dei suoi 170kg? maxresdefaultConsideriamo quindi questi atleti: perché sono grassi? Essere grassi rende forti?

Assolutamente sì!!! Il fatto che il grasso non sia contrattile non significa che non permetta di sollevare pesi più elevati. Più pesante è la base di appoggio, maggiore sarà il peso che si potrà sollevare. Non è un caso che nello squat e nella panca i supermassimi sollevino pesi molto più elevati che nello stacco, dove il peso, partendo da terra, è meno influenzato dalla massa del soggetto che va a sollevarlo. Anzi, nello stacco da terra avere una eccessiva massa corporea rende difficile riuscire a mettersi nella posizione corretta per eseguire l’alzata. Fermo restando che nello squat l’attrezzatura aiuta di più, nello stacco c’è la presa che va ad essere l’anello debole etc, etc…

Quindi possiamo dire che maggiore è il peso dell’atleta, maggiore sarà il peso che può sollevare senza esserne influenzato in modo eccessivo. Altro non è che la differenza tra forza assoluta e forza relativa. Un Olech ha una forza relativa pazzesca, pesando infatti 73kg ha sollevato 360kg di squat, ovvero 5 volte il suo peso corporeo!! Un Christensen, se sollevasse la stessa proporzione, arriverebbe a sollevare 800kg il che è oggettivamente impensabile. Al contrario, l’atleta norvegese solleva 490kg, un peso ben lontano dal poter essere raggiunto da un atleta leggero come il polacco. Discorso analogo vale per il weightlifting.

Parlando di Strongman, per fare un esempio, alcune prove prevedono un carico fisso che deve essere sollevato per più ripetizioni possibile dai vari atleti della competizione, risulta quindi ovvio che un atleta più pesante risulterà meno influenzato da uno “squat for rep” con più di 300kg, che uno più leggero.

SavickasbreakfastParlando sempre di strongman, sotto il punto di vista pratico, dobbiamo inoltre considerare che l’immane quota calorica che necessita un atleta del calibro di Savickas, con un peso corporeo che viaggia intorno ai 180kg, non può oggettivamente essere raggiunto mangiando esclusivamente solo cibo “pulito”. Il panchista Scott Mendelson ha affermato nel film Power Unlimited che arriva a consumare quasi 10.000 calorie per mantenere la sua forza e il suo peso. Pensate arrivarci mangiando insalate e bresaola. Ovviamente essere dei supermassimi non è il massimo per il corpo umano, ma questo aspetto entrando nell’ambito agonistico finisce, come sappiamo, ben in secondo piano.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...